MIC- Made In Cadore: una collezione ricercata e attenda all’ambiente

DALL’INCONTRO TRA NATURA E TRADIZIONE ARTIGIANALE CADORINE,

Finiture, forme e tonalità ispirate alla natura dei paesaggi di montagna danno vita alla collezione MIC-Made in Cadore per la Primavera/Estate 2020. Ogni modello rappresenta un vero e proprio omaggio allo scenario delle Dolomiti, sia nelle scelte cromatiche sia nella definizione delle linee, ben riconoscibili fin dal logo che rimanda al profilo dei “Monti Pallidi”.

L’ispirazione al mondo naturale va di pari passo con un’attenzione all’ambiente che si riflette nella scelta di materiali eco-friendly sia per le montature sia per il loro packaging. Una sensibilità che nasce all’interno della collezione MIC ma che l’azienda Immagine98 ha gradualmente esteso al processo produttivo di ogni suo brand.

Tra le proposte per lei ecco il modello combinato Natura, che esibisce cerchi in metallo rivestiti da un frontale in acetato Mazzucchelli di ultima generazione. Meravigliose colorazioni – nero effetto garzato, havana chiaro e havana scuro – accentuano il richiamo alla natura e all’ambiente montano.

Il modello Pioggia (in foto), occhiale da sole interamente in acciaio, è elegante e al tempo stesso di tendenza. Il gioco di pieni e vuoti rende estremamente leggera questa montatura completata da lenti sfumate in tinta o a contrasto.

Il doppio ponte si conferma protagonista nelle proposte per lui.

Nel modello dall’ampio calibro Bosco un ponte in metallo si sovrappone ad un naso in acetato impreziosito da un inserto lineare anch’esso in metallo.

E’ un ritorno alle forme di un tempo il modello sole Dirupo, con il suo profilo stretto e geometrico. In questo caso entrambi i ponti sono in metallo ma quello superiore è rivestito di acetato in tonalità abbinate al colore delle lenti.