Pascal Jaulent di Face a Face

Contemporary è l’essere adeguati per l’oggi con una visione del futuro.

L’esordio della nostra conversazione non poteva che essere diretto e spontaneo perché Pascal Jaulent è persona schietta e con princìpi saldi, scelte difficilmente mediate e fatte sempre guardando al futuro.
Il Designer crea ciò che ancora non esiste nella realtà, esiste nel suo pensiero che si alimenta con molti fattori materiali ed immateriali ed una visione del futuro che possa quindi far concepire un progetto che rappresenta l’oggi con orientamento al futuro.
L’arte è l’ispirazione principale di Pascal, principalmente nelle sue forme della pittura, della musica e dell’architettura colte attraverso l’osservazione degli oggetti di ogni tempo con gli occhi della contemporaneità.

 

Il DNA di Pascal è senza dubbio rappresentato dalla sua attitudine di essere sempre all’avanguardia, spingendo al limite i concetti base del proprio bagaglio culturale con l’iniezione dello spirito di innovazione del pensiero e della tecnologia. Creare le condizioni, condividendo con il Design Team la coerenza della linea artistica della casa, della soddisfazione di approdare al risultato desiderato, atteso e costruito con meticolosità e attenzione.
Confrontarsi con chi trasformerà il design in prodotto è parte integrante della filosofia di Pascal; il processo di avvicinamento al prodotto è formato dalla sperimentazione di nuove forme attraverso la fabbricazione in azienda del primo prototipo per poi avviare un vera e propria sfida per ottenere il massimo dalle tecnologie, dai materiali e dalle tecniche produttive.

Essere contemporanei significa anche saper imparare, accumulare esperienze grazie al confronto con l’abilità altrui, essere aggiornati e sentire di poter donare il risultato del proprio lavoro a chi sarà in grado di apprezzarlo. Perché per Pascla Jaulent, fare design è come comporre la musica, un’esperienza che non ha fine.