Liò Factory, unconventional eyewear

Il Designer Adriano Lio, conquista le vette del design dell’occhiale attraverso il percorso evolutivo di forme e materiali che portano all’elaborazione di concetti stilistici unconventional .
Il percorso al laboratorio di idee si Vas-Quero è quasi un’esposizione di oggetti che si posizionano decisamente sul tema dell’autenticità, materiali e forme anche rivolte al passato, ma iconici della loro contemporaneità, linee di avanguardia che segnano un nuovo limite dell’espressione stilistica intimamente legata all’essenza della persona.

Durante il colloquio Adriano Lio più volte richiama il tema della contemporaneità che non è solo design e stile, ma essere aderenti al proprio essere nel momento presente, senza condizionamenti e autentici nell’interpretazione della propria intimità e consapevolezza.

Il Designer deve avere in sé questa capacità di interpretare appieno il proprio essere e trasmetterlo attraverso le forme con i contenuti che sono propri di un background fatto di sapere tecnico e grande motivazione professionale.
Essere Designer, per Adriano Lio, significa creare ciò che ancora non esiste, avendo come principale motore la passione, nel suo caso e non solo per l’occhiale, del bello ai tuoi occhi, non importa se non piace a tutti.

La proposta di prodotto interpreta quindi l’esclusione delle collezioni commerciali, puntando sulla coerenza verso lo spirito di innovazione e l’originalità. UNCONVENTIONAL.