Henrik Lindberg

La scuola dell’occhialeria scandinava, quella contraddistinta da una miscela di tecnologia e design per sua tradizione essenziale, mostra oggi tratti della maturità nei quali si distinguono elementi di ricerca di coerenza della propria evoluzione. Lindberg è certamente lo stereotipo più interessante.
Lo stand in fiera, da sempre espressione di ottimo architectural design è una porzione d’ambiente dell’azienda di Aahrus dove in mostra ci sono occhiali e soprattutto un codice di comportamento che esprime tutto il rispetto per il lavoro di un team che mette il massimo delle proprie aspirazioni in ogni attività.

Henrik Lindberg si compiace di osservare che le sue collezioni raccolgono entusiastici commenti da parte dei suoi clienti, che i modelli delle passate collezioni sono sempre richiesti perché contemporanei nelle linee e soprattutto sono affidabili agli occhi di chi poi dovrà proporli ai propri clienti. Dice Henrik “abbiamo anche fatto errori in passato, forse abbiamo voluto fare qualche passo più avanti convinti che fosse una strada innovativa da percorrere, ma siamo sempre stati capaci di correggere la nostra traiettoria, rivedere i progetti, anche fare un passo indietro”.

 
Ecco l’evoluzione più importante: perseguire l’innovazione contando sul team dei collaboratori perché saranno loro ad interpretare lo spirito del fondatore e a determinare la continuità del DNA dell’azienda, prima ancora del brand. Il DNA dell’azienda ha nei suoi elementi costitutivi l’attitudine dell’individuo a dare sempre il massimo della propria potenzialità, dice Henrick “non avere timore di contribuire a fare tuuto ciò di cui l’azienda ha bisogno, di essere parte del team building e ricercare la sinergia tra le persone”.
La ricerca del comfort, della indossabilità, dell’attualità dei trend di moda e la ricerca tecnologica che mantiene il principio dell’eliminazione delle viti dalle montature sono invece gli elementi portanti dell’attività dell’azienda rivolta al prodotto.

L’offerta di un occhiale che rientra nella categoria del lusso resta la frontiera dello sviluppo perché esso porta a sperimentare le innovazioni più importanti ed un confronto con un mercato dalle richieste più alte in termini di materiali, stile , qualità. Offrire un prodotto di lusso significa coinvolgere anche l’ottico nella sfida della proposta commerciale, spesso personalizzata attorno a clienti speciali, esigenti. Il rapporto è da sempre diretto tra Lindberg e l’Ottico, dà modo di attuare una crescita continua di entrambi e consolidare una relazione per il futuro.