Blackfin, natural awareness

Febbraio 2019 – La sabbia bianchissima si fonde con il cielo azzurro a rappresentare l’eleganza. I teli in seta, sostenuti e resi vivi dal vento, contribuiscono a trasmettere tensione e dinamicità. Traspare una leggerezza quasi impalpabile, dettata da chi sa di avere fatto un percorso interiore vissuto come necessario, e ora, in modo naturale, ha raggiunto uno stato di profonda consapevolezza: di ciò che è, di ciò che era e di dove sta andando.

La traccia è segnata, l’Anno Terzo della Terza Fase ha raggiunto il suo compimento: il prodotto, la storia autentica, ed infine una immagine del marchio che raggiunge la maturità stilistica e concettuale nel design degli occhiali, nel nuovo stand espositivo e nella nuova campagna di comunicazione 2019.

Natural Awareness non è un manifesto preconfezionato, utile a lanciare una campagna stagionale, è il naturale step di maturità per Blackfin, è uno scoprire e riscoprire allo stesso tempo la propria primigenia consapevolezza.

Natural Awareness è capire che l’unica condizione necessaria per guardare al futuro in maniera positiva, è essere se stessi.

Una sequenza di scatti che pone in risalto la nuova collezione di montature da vista e occhiali da sole, in equilibrio tra le raffinate scelte cromatiche e la preziosa ma quasi impalpabile purezza della collezione Black Edition. Le immagini della campagna, catturate dall’obiettivo del fotografo Giovanni De Sandre, intrecciano la bellezza e l’eleganza dei prodotti Blackfin con un’idea di tecnicità minimale e assoluta allo stesso tempo, che trova nella materia, il titanio, una perfetta rappresentazione techno-glamour.

Lo scenario di una natura gentile e al tempo stesso fragile e potente, ci fa ritrovare la consapevolezza che ci porta a conoscere chi realmente siamo. Naturalmente.