MIC, collezione vista metallo e acetato

Patrimonio dell’UNESCO, le Dolomiti rappresentano il filo conduttore e il tratto distintivo delle montature MIC, sia nelle scelte cromatiche sia nella definizione delle linee: il metallo rivela i toni caldi della natura, negli acetati prevalgono colorazioni legate all’ambiente montano e ai suoi elementi, come l’effetto marmorizzato o le avana con pigmentazioni verdi e gialle.

La silhouette cat-eye è interpretata nei due modelli Acqua, con frontale in acetato e aste in metallo, e Rugiada, tutto in metallo con il ciliare sottolineato dall’acetato.

Cura estrema del dettaglio anche nel modello Flora: i cerchi in acetato si combinano con aste e naso in metallo per dare vita a una montatura che rinnova i classici canoni stilistici dell’occhiale.

L’uomo può invece scegliere tra una gamma di modelli da vista che spaziano da forme più squadrate (come Lago) ad altre più tondeggianti di ispirazione Pantos come Terra, in metallo con una originale lavorazione bicolor lucido/opaco sul frontale.

Tratto distintivo di tutti gli occhiali MIC è il dettaglio in metallo sull’asta in corrispondenza della cerniera: un elemento iconico che, nella sua essenzialità, richiama il profilo della montagna.